Quarry

Ci sono molti processi che potenzialmente generano polveri in sospensione, la cui gravità può variare da livelli fastidiosi a potenzialmente mortali. Le polveri si generano a ogni stadio della produzione, dal lavoro sulla parete rocciosa alla spedizione del prodotto finito. Il quadro è complesso, poiché gli operatori si trovano spesso di fronte a condizioni atmosferiche estreme, processi a secco e a umido e a diverse variabili che dipendono dalle condizioni locali e dal minerale specifico oggetto della lavorazione. AAF ha applicato molte delle sue tecnologie fondamentali di controllo dell'inquinamento atmosferico per risolvere tali problemi e ha realizzato attrezzature e sistemi speciali per rispondere alle esigenze particolari di questo settore. AAF offre una gamma completa di prodotti, oltre a competenze specifiche per la ricerca delle soluzioni migliori per qualsiasi problema di inquinamento. Il versatile lavatore a umido compatto RotoClone W è impiegato negli impianti in cava, per esempio sulla testata di elevatori che trasportano dolomite che emette ancora vapore acqueo caldo. Normalmente, i condotti che portano a un filtro remoto si otturerebbero in poco tempo, ma le dimensioni compatte del RotoClone W consentono di collocarlo direttamente sopra la fonte del disturbo, in pratica eliminando la necessità di condotte. I filtri a sacco FabriPulse e i filtri alveolari OptiFlo RC di AAF vengono impiegati anche nelle applicazioni per frantumazione, vagliatura e movimentazione di materiale.  Il disegno e la struttura robusti dei prodotti AAF ne hanno da sempre fatto una scelta apprezzata per le applicazioni in cava.